gamers

Lan Party: una nuova possibilità per i Gamer

Storia

I LAN party comparvero assieme ai primi giochi UNIX singleplayer come Larn, Hack, Rogue, e Hunt the Wumpus che conservavano le tabelle con i punteggi su un server centralizzato. All’epoca la maggior parte delle persone che giocavano a questi giochi erano studenti universitari che avevano accesso a tali sistemi per motivi di studio. Un’altra primitiva incarnazione del gioco in rete fu MIDI Maze. Programmato per l’Atari ST, permetteva di collegare fino a 16 computer (sebbene un tentativo di connetterne più di 4 causava instabilità) connettendo la porta MIDI-OUT di un computer alla porta MIDI-IN del computer successivo formando una sorta di anello. In questo modo si potevano giocare deathmatch attraverso questa precaria rete. Con l’uscita di Doom nel 1993, il gameplay a cui MIDI Maze aveva aperto la strada fu perfezionato permettendo a quattro giocatori sia di collaborare nella campagna singleplayer del gioco che di combattere l’uno contro l’altro nella modalità deathmatch. Il gioco in rete (e di conseguenza i LAN party) esplose.
LAN party di piccole dimensioni

I LAN party più piccoli sono solitamente formati da gruppi di amici che portano i propri computer a casa di uno dei partecipanti per giocare in multiplayer tra di loro. Spesso questo tipo di eventi sono organizzati rapidamente con minima pianificazione e possono avere luogo a qualsiasi ora del giorno o della notte. Se il numero di partecipanti è limitato, la tendenza è quella di giocare mappe (o livelli) piccole e magari si inseriscono nella partita anche dei giocatori virtuali. Qualche volta i giocatori del LAN party si collegano a un server on-line per giocare (spesso nella stessa squadra) contro altri utenti di internet. In questi casi la vicinanza fisica delle persone aiuta a parlare ovvero a passarsi informazioni e indicazioni riguardo alla partita in corso rendendo il lavoro di squadra più efficace.

Un piccolo LAN party richiede un hub o uno switch con abbastanza porte per connettere tutti i giocatori, una giusta quantità di corrente e tavoli sufficienti dove sistemare tutti i computer. Altre due (importantissime) cose che non devono mai mancare ad un LAN sono cibo e bevande! Spesso sono offerti da chi ospita il LAN oppure sono i partecipanti stessi che li portano da casa. A seconda del luogo, del numero di giocatori e del grado di improvvisazione con cui si è originato il LAN party possono essere utilizzati cavi di rete per connettere i computer oppure connessioni wireless le quali sono decisamente più comode ma possono dare problemi di lag (perdita di fotogrammi dovuti a rallentamento della rete).

L’improvvisazione di un LAN party di piccole dimensioni al giorno d’oggi è molto frequente, facilitata anche dal fatto che sempre più persone possiedono un notebook e possono spostarlo senza problemi o usarlo praticamente ovunque. Può anche capitare di vedere persone che giocano in LAN in treno.

Equipaggiamento
L’attrezzatura che bisognerebbe portare a un LAN party, grande o piccolo che sia, include:

  • Computer
  • Monitor
  • Tastiera
  • Mouse e mouse pad
  • Cuffie
  • Cavi di alimentazione
  • Ciabatte
  • Cavi di rete
  • Hub o Switch di rete
  • Giochi con I loro rispettivi CD key e patch più recenti
  • Da bere e/o da mangiare

Host

Il lavoro di chi ospita un LAN party (in gergo è l’host) è molto più faticoso:

  • Energia: molti giocatori portano computer ad alte prestazioni e ad alto consumo. Il risultato è che molti host garantiscono circa 500-650 W ad ogni partecipante.
  • Rete: le reti Ethernet sono usate praticamente ovunque. Nei grandi LAN party è possibile trovare uno switch Gigabit Ethernet centrale e un router internet ad alta velocità e switch Fast Ethernet connessi. Ai piccoli LAN party una semplice rete (magari già presente a casa dell’host) è sufficiente.

Raduni mondiali

  • DreamHack, il più grande LAN party al mondo, tenuto due volte all’anno a Jönköping, Svezia.
  • Assembly demo party, secondo più grande LAN al mondo, si tiene ogni anno all’Hartwall Areena, Helsinki, Finlandia.
  • Quakecon, il più grande LAN party negli Stati Uniti e il più grande free LAN party al mondo. Si tiene una volta all’anno a Dallas, Texas.